martedì 8 gennaio 2013

TEASER TUESDAYS #14


E come di consueto, essendo martedi, c'è la rubrica "Teaser Tuesdays"!!! ツ  



Partecipare è semplice, basta seguire le regole qui sotto:

1) Prendi il libro che stai leggendo
2) Aprilo ad una pagina a caso
3) Trascrivine un breve pezzo evitando spoilers
4) Riporta titolo e autore del libro


Il Seggio Vacante di J.K. Rowling


"Il post su Parminder sul sito del Consiglio aveva dato alle paure di Colin Wall una nuova dimensione da incubo. Non aveva idea di dove i Mollison potessero avere accesso a quelle informazioni, ma se sapevano una cosa del genere di Parminder... «Per l’amor del cielo, Colin!» aveva detto Tessa. «È solo un pettegolezzo cattivo, non significa niente!» Ma Colin non aveva il coraggio di crederle. Era costituzionalmente incline a pensare che anche gli altri convivessero con segreti che li rendevano mezzi pazzi."

Lo sto quasi per finire e mi sta piacendo tantissimo, non vedo l'ora di fare la recensione che arriverà molto presto!!!
E il vostro TT qual è? Fatemi sapere, sono molto curiosa!!! ツ  

8 commenti:

  1. "Emesso il profondo, inconscio sospiro che nemmeno la vicinanza del teleschermo riusciva a fargli reprimere quando iniziava la sua giornata di lavoro, Winston diresse verso di sé il parlascrivi, soffiò via la polvere dal microfono e inforcò gli occhiali, quindi srotolò e fissò insieme quattro cilindretti di carta già caduti dal tubo della posta pneumatica che si trovava sul lato destro del suo tavolo."

    1984, George Orwell

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato, libro bellissimo!!! ^_^ ^_^

      Elimina
  2. Sono curiosa di leggere la recensione de "Il seggio vacante" ^_^

    RispondiElimina
  3. Arriverà prestissimo, l'ho quasi finito!!! ;) ;)

    RispondiElimina
  4. Io non so se sia vero quello che si legge nei libri, che in antichi tempi una scimmia che fosse partita da Roma saltando da un albero a un altro poteva arrivare in Spagna senza mai toccare terra. Ai tempi miei di luoghi così fitti d'alberi c'era solo il golfo d'Ombrosa da un capo all'altro e la sua valle fin sulle creste dei monti; e per questo i nostri posti erano nominati dappertutto.
    Il barone rampante. Italo Calvino.(p.31)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Letto qualche anno fa e mi piacque moltissimo!!! ;) ;)

      Elimina
  5. "Finalmente gli venne un'idea:sarebbe andato a vedere quello che facevano i suoi compagni. Ma con suo grande stupore essi erano scomparsi. Si aggirò ancora per il vasto campo cercandoli, ma tornò deluso. Erano forse nella tenda?No, non era possibile, altrimenti non avrebbero cacciato via lui. E allora dove potevano essere?A coda bassa e tutto intirizzito, veramente disperato, continuò a girare intorno alla tenda, senza meta. Improvvisamente la neve cedette sotto le sue zampe ed egli affondò. Qualche cosa si muoveva là sotto."

    Jack London, "Il richiamo della foresta"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato al TT!!! ;) ;)

      Elimina