martedì 2 luglio 2013

TEASER TUESDAYS #37

E come di consueto, essendo martedi, c'è la rubrica "Teaser Tuesdays"!!! ツ  




Partecipare è semplice, basta seguire le regole qui sotto:

1) Prendi il libro che stai leggendo
2) Aprilo ad una pagina a caso
3) Trascrivine un breve pezzo evitando spoilers
4) Riporta titolo e autore del libro



LO STRANO MONDO DI ALEX WOODS
di Gavin Extence





Il periodo della mia clausura coincise anche con l’inizio del mio grande amore per la lettura.
Scoprii che leggere era una delle poche cose che potevo fare. Non potevo uscire, e guardare la TV non
mi piaceva a meno che non dessero un film di James Bond. L’unico programma che seguivo
regolarmente erano I Simpson. Qualche volta mia madre lo guardava insieme a me dopo la chiusura
del negozio. Ma guardare la TV in pigiama tutto il giorno mi faceva sentire una specie di invalido.
Leggere, al contrario, non mi faceva mai sentire un invalido, e scoprii che il silenzio e la
concentrazione contribuivano a ridimensionare il numero delle crisi giornaliere. Mi mettevano in uno
stato d’animo che giovava alla mia condizione.
Dopo aver riletto diverse volte il libro sull’epilessia, chiesi a mia madre di ordinarmene altri dalla
biblioteca mobile, insieme a una guida introduttiva alla neurologia intitolata Il cervello per negati.
Un’altra delle mie letture preferite era il libro sulle meteore e i meteoriti che mi aveva mandato la
dottoressa Weir. L’autore si chiamava Martin Beech e viveva nel Wiltshire, a due passi dal Somerset.


E il vostro T.T. qual è? Fatemi sapere, sono curiosa! =D =D

2 commenti:

  1. Frodo tolse nuovamente di tasca l'Anello e lo guardò. Adesso era liscio e uniforme, senza alcun segno o indizio apparente. L'oro sembrava molto bello e puro, e Frodo ammirò la ricchezza e lo splendore del colore, la perfezione della forma. Era un oggetto straordinario e di altissimo pregio. Prima di averlo in mano, la sua intenzione era di scaraventarlo lontano, nella parte più infocata del camino. Ma ora si accorgeva che non era cosa facile, che avrebbe avuto bisogno di un grandissimo sforzo di volontà.

    Un grande classico che - fino ad ora - non avevo mai avuto occasione di leggere.

    Aspetto con ansia la videorecensione di Inferno sul canale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriverà presto, grazie per aver commentato! =D =D

      Elimina