martedì 23 aprile 2013

RECENSIONE "DIECI PICCOLI INDIANI" DI AGATHA CHRISTIE

Questa volta mi sono dedicata totalmente ad un altro genere!


Autrice: Agatha Christie
Titolo: Dieci Piccoli indiani
Pagine: 180
Prezzo: 8,50€


Trama: Dieci persone estranee l'una all'altra sono state invitate a soggiornare in una splendida villa a Nigger Island, senza sapere il nome del generoso ospite. Eppure, chi per curiosità, chi per bisogno, chi per opportunità, hanno accettato l'invito. E ora sono lì, su quell'isola che sorge dal mare, simile a una gigantesca testa, che fa rabbrividire soltanto a vederla. Non hanno trovato il padrone di casa ad aspettarli. Ma hanno trovato una poesia incorniciata e appesa sopra il caminetto di ciascuna camera. E una voce inumana e penetrante che li accusa di essere tutti assassini. Per gli ospiti intrappolati è l'inizio di un interminabile incubo. Con "Dieci piccoli indiani", scritto nel 1939, Agatha Christie ha sfidato se stessa: dieci assassini, isolati, vittime a loro volta di un assassino invisibile.


La mia opinione!

Terminato di leggere poco fa, considero questo libro assolutamente GENIALE!
Dieci persone invitate a trascorrere un pò di tempo su un'isola ma che, uno dopo l'altro, vengono uccisi seguendo lo schema di una filastrocca abbastanza inquietante... Non trovano il padrone di casa, non ci sono indizi utili a capire chi sia l'autore di questi efferati delitti...
Ogni personaggio è ben caratterizzato ed è quasi impossibile cercare di scoprire chi è l'assassino! La lettura scorre piacevolmente e non annoia mai, ecco perchè sono rimasta molto colpita da questa storia! E' la prima volta che mi dedico a questo genere e non potevo iniziare al meglio con questo capolavoro della Christie! =D =D
Mi sento di consigliarlo anche a chi non frequenta assiduamente questo genere, si legge in poche ore e ti fa rimanere a bocca aperta dopo aver letto la lettera che spiega minuziosamente il perchè sono state scelte determinate persone, in apparenza pulite ma che in realtà sono coinvolte in crimini non puniti dalla legge per svariati motivi...
Ripeto, è assolutamente da leggere! ;) ;) ;)

Voto:



"Dieci poveri negretti
se ne andarono a mangiar: 
uno fece indigestione, 
solo nove ne restar. 
Nove poveri negretti
fino a notte alta vegliar: 
uno cadde addormentato,
otto soli ne restar. 
Otto poveri negretti 
se ne vanno a passeggiar: 
uno, ahimè, è rimasto indietro,
solo sette ne restar. 
Sette poveri negretti 
legna andarono a spaccar: 
un di lor s'infranse a mezzo,
e sei soli ne restar.
I sei poveri negretti 
giocan con un alvear: 
da una vespa uno fu punto,
solo cinque ne restar. 
Cinque poveri negretti 
un giudizio han da sbrigar: 
un lo ferma il tribunale
quattro soli ne restar. 
Quattro poveri negretti 
salpan verso l'alto mar: 
uno se lo prende un granchio,
e tre soli ne restar.
I tre poveri negretti 
allo zoo vollero andar: 
uno l'orso ne abbrancò,
e due soli ne restar.
I due poveri negretti 
stanno al sole per un po': 
un si fuse come cera
e uno solo ne restò. 
Solo, il povero negretto 
in un bosco se ne andò: 
ad un pino s'impiccò,
e nessuno ne restò."

9 commenti:

  1. La filastrocca! *______* Libro meraviglioso! Anch'io lo consiglierei a chi questo genere non piace o non lo legge di frequente. Come hai detto tu, è davvero difficile capire chi è il colpevole! ;)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero un capolavoro!!! =D =D
      A presto Fra! ^^

      Elimina
  2. Io amo Agatha Christie, credo di avere tutti o quasi, i suoi gialli. E dieci piccoli indiani è un vero capolavoro.

    RispondiElimina
  3. è una grande..sono libri che bisogna leggere almeno una volta nella vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente! =D =D Adesso ho cominciato "L'assassinio di Roger Ackroyd", sono sicura che non mi deluderà neanche questa volta! xD xD

      Elimina
  4. Dieci piccoli indiani è meraviglioso!! :) Altro libro stupendo della Christie è Assassinio sull'Orient Express ne feci anche una recensione sul blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo leggerò dopo aver finito "L'assassinio di Roger Ackroyd", non vedo l'ora!!! =D =D

      Elimina
  5. Ti abbiamo assegnato un piccolo premio ^_^
    http://fantasylab.blogspot.it/2013/04/premio-blogger-simpatico-laboratorio.html

    RispondiElimina
  6. 10 piccoli indiani è bellissimo. Io non ho letto mai molto della Christie ma questo mi ha davvero conquistata :-)

    RispondiElimina